0 articoli
€ 0,00

Sonda

Nella trappola di uno psicopatico

Nella trappola di uno psicopatico

Una storia di manipolazione affettiva

CARTONATO - 128 pagine

€ 15,00

foreign rights

Disponibile

Spedito solitamente in 4 giorni (più info)

Hai bisogno di aiuto?

Descrizione

Francesca si è innamorata di un uomo che sa come farle fare cose che in vita sua non si sarebbe mai sognata di fare. Uno psicopatico che la tiene legata a sé, 
 soprattutto sessualmente, e al quale non sa né vuole sottrarsi. Questo è il diario del suo inferno quotidiano, fino all’epilogo sorprendente.

Nel commento finale l’autrice racconta l’incontro con centinaia di donne vittime di un amore sbagliato e come la storia di Francesca purtroppo non rientri nella fiction.

 

 

Dettagli prodotto

Isbn: 978 88 7224 003 8
Pagine: 128
Anno pubblicazione: 2018
Collana: Guida
Formato: 13X21 cm
Rilegatura: Cartonato

Lo sapevi che...?

Dicono di lei

«Se avete la tendenza a restare invischiate in relazioni con persone che vi manipolano e si approfittano di voi, leggete i libri di Cinzia Mammoliti: scoprirete le strategie giuste per difendervi ed evitare le loro trappole».
Donna Moderna


«Come ci si libera dalla dipendenza affettiva per qualcuno? Cinzia Mammoliti, specialista in manipolazione affettiva, ci spiega i meccanismi che stanno dietro a questi atteggiamenti perversi. E anche come difenderci da chi ci vampirizza».
Antonella Fiori, F


«La criminologa Cinzia Mammoliti ci aiuta a riconoscere il pericolo, a dare importanza ai primi allarmi e, soprattutto, a capire perché dobbiamo metterci in salvo dai vampiri, che possono annientarci».
Gaia Giorgetti, Flair


«Cinzia Mammoliti mette in luce il lato più oscuro della manipolazione, quello che porta alle violenze fisiche e psicologiche, all’umiliazione e all’asservimento delle vittime».
Silvia Messa, Millionaire


«La criminologa Cinzia Mammoliti, accanto a un’analisi dettagliata dei manipolatori, indica con chiarezza come riconoscerli, che cosa fare per acquisire consapevolezza di una relazione perversa e come salvarsi in tempo da un rapporto negativo che, in qualsiasi momento, potrebbe degenerare in delitto».
Silvana Mazzocchi, Repubblica.it

Tags: Diritti, Disagio, Donna, Sfruttamento, Testimonianza, Violenza

Commenti

0 commenti - accedi o registrati per commentare