0 articoli
€ 0,00

Sonda

Le tre ecologie

Le tre ecologie

BROSSURA - 80 pagine

€ 14,00

Disponibile

Spedito solitamente in 4 giorni (più info)

Hai bisogno di aiuto?

Descrizione

Per cambiare davvero le cose, l’ecologia deve essere mentale, sociale e ambientale. E' questo il tema centrale del saggio di Fèlix Guattari arricchito da un saggio di Franco La Cecla sulla porno ecologia, sulle modalità cioè con cui oggi rappresentiamo visivamente la natura.

«Mi sembra che Guattari abbia scritto il suo saggio proprio pensando a questo pericolo: che non ci si accorga della complessità della degradazione di fronte a cui siamo e che si cerchino soluzioni tecniche o di gestione, o di semplice diversa politica delle risorse. E soprattutto che non ci si accorga del peso enorme che i media e l’informazione giocano in questa degradazione. Qui sta il punto, che era già presente in Benjamin. I pericoli che il mondo corre, dall’effetto serra al buco dell’ozono, alla distruzione delle foreste equatoriali, sono, si dice, causati dalla fine di un certo rapporto tra umanità e risorse. E i miti dello sviluppo, dello sfruttamento indiscriminato delle materie prime, della crescita senza fine sono ancora tutti presenti e attivi. Di questi miti, culla, supporto e luogo di riproduzione è quell’enorme sistema che chiamiamo «i media», che costituisce una vera e propria «semiosfera» accanto e intorno alla biosfera.I meccanismi di significazione, omologazione, la potenza e insistenza di pubblicità, giornali, sistemi informatici, discorsi politici e di cura del sociale conducono, come osserva Guattari, a una infantilizzazione dell’opinione pubblica e a una neutralizzazione distruttiva della democrazia».

Franco La Cecla, antropologo e architetto

Dettagli prodotto

Isbn: 978 88 7106 042 2
Pagine: 80
Anno pubblicazione: 1991, 2013
Collana: Saggi
Formato: 14 x 23 cm
Rilegatura: Brossura

Tags: Ambiente, Biodiversità, Cultura, Ecologia, Educazione, Impronta ecologica, Inquinamento, Sfruttamento

Commenti

0 commenti - accedi o registrati per commentare