0 articoli
€ 0,00

Sonda

Vivere senza soldi

Vivere senza soldi

Manifesto per un'economia della condivisione e del dono

BROSSURA - 336 pagine

€ 19,00

disponibile anche in ebook

Disponibile

Spedito solitamente in 4 giorni (più info)

Hai bisogno di aiuto?

Descrizione

Dopo quasi tre anni trascorsi nei panni dell’Uomo senza soldi, l’ex economista Mark Boyle non solo smonta brillantemente l’attuale sistema economico basato sul denaro e sulla finanza, ma soprattutto ci spiega che un’esistenza in cui non ce n’è traccia può essere liberatoria, genuina e praticabile.

La sua riflessione parte dall’analisi della realtà finanziaria, sociale e culturale del mondo contemporaneo, attinge alla propria esperienza personale e sfocia nel rivoluzionario concetto di «economia del dono», basato sulla condivisione di tempo, competenze e abilità tra i membri della comunità.

Pagina dopo pagina, scopriamo come eliminare il denaro da ogni ambito della nostra vita: casa e arredamento; alimentazione e cucina; salute e igiene personale; istruzione e tecnologia; trasporti e viaggi; tempo libero, riscaldamento ed energia... Per una comunità in cui tutti siamo interdipendenti, immersi nel flusso della vita e capaci di condividere in modo organizzato capacità, tempo, conoscenze, informazioni o beni materiali.

Con numerosi contributi di esperti nel campo della permacultura, del giardinaggio, della coltivazione, dell’educazione e della condivisione, che nel perfetto spirito dell’economia del dono condividono con i lettori esperienza e sapere.

Dettagli prodotto

Isbn: 978 88 7106 800 8
Pagine: 336
Anno pubblicazione: 2017
Collana: Saggi
Formato: 13x21 cm
Rilegatura: Brossura

Lo sapevi che...?

Ci piaccia o meno, per vivere non possiamo fare a meno del denaro, giusto? Sbagliato!

Esiste un’altra economia, oltre a quella basata sulla globalizzazione e sui consumi. E questa guida ci spiega come metterla in pratica subito.

Tags: Ambiente, Biodiversità, Ecologia, Educazione, Impronta ecologica, Inquinamento, Sfruttamento

Commenti

0 commenti - accedi o registrati per commentare