0 articoli
€ 0,00

Sonda

Ma siamo tutti pazzi?

Ma siamo tutti pazzi?

Manuale divertente di psicologia per capire come e chi curare

Traduzione di Stefania Terzi
BROSSURA - 192 pagine

€ 18,00

Disponibile

Spedito solitamente in 4 giorni (più info)

Hai bisogno di aiuto?

Descrizione

Manfred Lutz, psichiatra e teologo, ci apre le porte del mondo straordinario dei malati di demenza con le loro storie commoventi; degli schizofrenici con la loro estrema sensibilità ; dei depressi con i loro pensieri scioccanti; dei maniaco-depressivi con la loro esaltazione; di coloro che soffrono di una dipendenza da sostanze con la loro emotività .
Prende posizione contro i luoghi comuni che relegano il malato di mente nel ghetto spaventoso e inavvicinabile della psichiatra, e lo fa con umorismo, empatia e un profondo rispetto per ogni tipo di malato.
La sua tesi è rivoluzionaria: «Per capire le persone normali, bisogna studiare prima quelle pazze».
Per dimostrarla, compie un excursus avvincente e chiaro della storia della psichiatria e della psicoterapia, con dati aggiornati allo stato attuale della ricerca (e tirando in ballo anche personaggi famosi e apparentemente «insospettabili» come Paris Hilton, Naomi Campbell, Klaus Kinski e Boris Becker).

Un «saggio di istruzioni per le persone fuori dall'ordinario, e per coloro che vogliono diventarlo», un must per chiunque di noi sia interessato alle mille sfaccettature curiose e imprevedibili dell'animo umano, per chi voglia conoscere meglio se stesso e chi lo circonda, per chiunque si sia sempre chiesto cosa voglia dire «realmente» essere pazzi.

«Questa opera magistrale di Lutz ristabilisce il diritto per ogni cittadino di accedere ai segreti della nostra mente e della nostra anima».
Paolo Crepet, psichiatra.

Dettagli prodotto

Isbn: 978 88 7106 615 8
Pagine: 192
Anno pubblicazione: 2012
Collana: Saggi
Formato: 13x21 cm
Rilegatura: Brossura
Traduttore: Stefania Terzi

Tags: Cultura, Società, Storie

Commenti

0 commenti - accedi o registrati per commentare