0 articoli
€ 0,00

Sonda

Le tre ecologie

Le tre ecologie

Traduzione di Riccardo d'Este
BROSSURA - 144 pagine

€ 18,00

Disponibile

Spedito solitamente in 4 giorni (più info)

Hai bisogno di aiuto?

Descrizione

Cambiamenti climatici, inquinamento, disastri ambientali, disuguaglianze, conflitti: l’ecologia è un’emergenza che si fa sempre più allarmante. Per cambiare davvero le cose, l’ecologia deve diventare «ecosofia» etico-politica, cioè occuparsi non solo dell’ambiente, ma anche dei rapporti sociali e della soggettività umana.
Il nuovo paradigma delle «Tre ecologie» elaborato da Félix Guattari ribalta la concezione antropologica dell’uomo al centro del mondo,  e propone un’autentica rivoluzione politica, sociale e culturale, mirata a cambiare definitivamente sia i modelli di produzione su scala globale, che la sensibilità collettiva.

Franco La Cecla introduce una quarta dimensione: quella della «pornoecologia», che ci porta  a scambiare la realtà con una realtà artificiale, un’illusione ancora più diffusa e pericolosa nel mondo virtuale dei social media. L’antidoto a questa illusione è riconoscere  la «realtà» della Natura, di cui tutti noi facciamo parte. 

Dettagli prodotto

Isbn: 978 88 7224 041 0
Pagine: 144
Anno pubblicazione: 2019
Collana: Saggi
Formato: 13 x 21 cm
Rilegatura: Brossura
Traduttore: Riccardo d'Este

Lo sapevi che...?

Un libro profetico, un classico che si rivela più attuale che mai

«Che cos’è l’ecologia se non questo? Un atteggiamento nei confronti del futuro, il non voler compromettere la ricchezza di tutto ciò che non rientra nelle logiche dell’artificiale. L’ombra che il futuro proietta va presa sul serio».

Franco  La Cecla


«L’ecologia non deve essere la protezione esclusiva delle specie o della biodiversità, non deve restare in mano agli specialisti né agli amanti della natura, deve piuttosto mirare all’affermazione di tutte le forme e le maniere di esistenza minoritarie».

Félix Guattari

Tags: Ambiente, Ecologia, Educazione, Impronta ecologica, Inquinamento, Scuola

Commenti

0 commenti - accedi o registrati per commentare